Installazione Sissy Bar: prima parte

L’installazione del Sissy Bar a sgancio rapido (il kit che corrisponde al part number #52124-09) può rivelarsi insidiosa quando ci si arrangia da soli.
Avendo accesso ai vari mercatini su facebook o altri siti, o mercatini usato delle fiere possiamo trovare qualche occasione è magari portare a casa un nuovo Sissy Bar di quelli a sgancio rapido, ma attenzione che ci siano tutti i componenti per il montaggio.
Infatti la cosa fondamentale in questo caso sono proprio gli attacchi per il fender.
Solitamente il kit è composto da:
1) due staffe laterali a sgancio rapido
2) archetto posteriore (basso, medio o alto)
3) cuscino con relative piaste di fissaggio

Sissy Bar Sgancio Rapido

A questo punto dobbiamo procurarci gli accessori seguenti:

1) H-D Detachables Docking Hardware Kit (part number #53961-06)
2) Directional Relocation Kit (part number #53968-06C)

e fin qui sembra tutto normale… ma una volta che vi siete procurati il materiale vi renderete conto che il Directional Relocation Kit (part number #53968-06C) ha qualcosa che non va.
Infatti da istruzioni ufficiali di montaggio di casa H-D bisognerebbe smontare e aprire i “turn signal” ovvero le frecce posteriori per far passare i fili che collegano appunto la freccia all’impianto elettrico attraverso il perno del relocator kit.

Relocator kit
Il fatto è che le frecce posteriori dei modelli recenti (ad esempio la mia 2015) sono un unico blocco, non si possono aprire.
Infatti anche mamma H-D dice che in caso di rottura/malfunzionamento di quest’ultima, bisogna fare un bel “replacement” ovvero sostituirla interamente!!
Quindi? Come facciamo adesso per fissare il nostro sissy?
Intanto andiamo a rivedere questo Directional Relocation Kit, che a quanto pare, tra le sue specifiche cita:

Fits ’06-later FXD, FXDB, FXDC, FXDL and FXDSE and ’10-later FXDWG models.
Does not fit models with LED turn signals.
Does not fit ’13-later FXDB HDI and India configurations.

Interessante vero, dice proprio che non si adatta ai modelli con frecce posteriore a LED.
Allora? Esiste un’altro kit? Allora diciamo che su carta, per modelli con frecce LED, non esiste un kit specifico “No Saddlebags” ovvero per chi non ha borse laterali!!
Andando a spulciare però tra gli accessori per modelli “With P&A Saddlebags“, ovvero per chi ha borse laterali (oppure ha intenzione di montarle) c’è il Turn Signal Relocation Kit (part number #68227-09).
Se non si montano borse, questo kit non è il massimo dell’estetica, in più ha lo svantaggio di non avere un passaggio cavi elettrici, che rimangono cosi a vista.
Insomma non mi sembra una soluzione molto elegante.
Sembra quasi che in H-D non si siano preoccupati dei possessori dei modelli FXDB con frecce LED.
Tant’è che da un’attenta analisi della documentazione ho trovato questa nota sul kit part number #52124-09:

Fits ’06-later Dyna® models (except FLD). Requires separate purchase of appropriate Docking Hardware kit. ’13-later FXDB models equipped with a side-mount license plate require License Plate Relocation Kit P/N 67900130.
Not for use with LED Rear Turn Signal kit P/N 67800055 or 67800056.

E già, a quanto pare il kit a sgancio rapido non è fatto per i modelli con frecce posteriori LED!!
Ma dato che noi lo abbiamo già comprato perché ci piace molto, allora dovremo trovare il modo di utilizzarlo.
Fra le varie possibilità quella che sembra più elegante è comunque il riposizionamento delle frecce posteriori un po più indietro attraverso delle “prolunghe” già progettate per altri modelli di harley (es. Rear Turn Signal Relocation Kit-69857-07).
Il problema in questo caso è che si andrebbe all cieca nell’ordinare un kit simile, visto che non sono, su carta, compatibili con i modelli recenti, e comunque con il mio FXDB 2015.
Altre soluzioni simili sono presenti su internet, su alcuni siti specializzati come hansen-styling-parts che vende un relocator kit proprio per FXDB.
Un’altra soluzione è quella di MCJ. Il rivenditore nel suo catalogo ha anche borse laterali, alcune delle quali vanno posizionate ricollocando appunto le frecce posteriori.
Dopo una mail attraverso il form di contatto del sito, ho saputo che il kit di ricollocamento frecce è in vendita anche separatamente (attraverso il sito non si può acquistare).
Diciamo subito che il costo è decisamente eccessivo per il pezzo in se, ma almeno siamo sicuri che il kit è fatto per la nostra moto. Ordinato il kit, il giorno dopo è arrivato: sono due staffe e due bulloni. Io li ho presi neri, ma esiste anche la versione cromata.
Adesso che abbiamo tutto, non ci resta che metterci a lavoro!!

By |2016-12-20T09:56:41+00:00Aprile 18th, 2016|Forum, Tecnica e Meccanica|0 Comments